giovedì,20 settembre, 2018
Breaking News

UN ISLAMICO ALGERINO SFIDA L’EUROPA: “CREATO UN FONDO PER LEGALIZZARE IL BURQA”

Dopo la Francia, il Belgio e l’Austria anche la Danimarca qualche mese fa ha vietato con una legge di indossare in pubblico gli indumenti che coprono il viso, come il niqab e il burqa. Ma c’è un uomo d’affari e attivista politico algerino, Rachid Nekkaz che non ha alcuna intenzione di farla rispettare. Dopo avere sfidato Francia, Svizzera e Belgio, ora Nekkaz ha attaccato anche la Danimarca.

«Vorrei cominciare dicendo che nel 2010 ho creato un fondo di un milione di euro per pagare tutte le multe alle donne che indossano il niqab liberamente per la strada – ha affermato davanti al Parlamento danese a Copenaghen – E sono qui, nel vostro Paese, per lanciare un avvertimento: fino a quando non rispetterete la libertà e diritti delle persone, io sarò qui». Come riporta il Giornale, ogni mese Nekkaz ha annunciato che sarà a Copenaghen per pagare le multe alle donne che scelgono di indossare il velo integrale “liberamente”.

«Volete instaurare una dittatura contro di loro e io non lo permetterò e accetterò mai», ha detto davanti a un piccolo gruppo formato perlopiù da giornalisti. Marcus Knuth, portavoce del partito Venstre, ha ascoltato stupito il discorso dell’algerino davanti al Parlamento: «Dice di voler pagare le cosiddette “multe da burqa” ma tutto questo è assurdo perché nell’ultimo mese e mezzo, da quando la legge è entrata in vigore, sono state date solo tre multe. Questo significa che la legge viene rispettata».

Fonte: qui

Check Also

PORTATA IN PAKISTAN CON L’INGANNO LA COSTRINGONO AL MATRIMONIO, CHIEDE AIUTO ALLA SCUOLA IN ITALIA

Share this on WhatsApp Una ragazza pakistana di 23 anni, che frequentava la scuola in provincia di …

Lascia un commento