giovedì,15 novembre, 2018

MOSCOVICI, L’ITALIA È UN PROBELAM PER L’EUROPA; MELONI: “SE INSISTE, LEVIAMO IL DISTURBO”

Durissima la replica di Luigi Di Maio all’ultima uscita del commissario Ue Pierre Moscovici sul pericolo rappresentato dall’Italia in eurozona. «Nel momento in cui abbiamo avuto un rapporto decente con un commissario europeo, Gunther Oettinger, come al solito c’è un atteggiamento da parte di alcuni commissari europei che è veramente inaccettabile, insopportabile».

Così il vicepremier leghista al termine dell’incontro con Oettinger a commento dell’intervento a gamba tesa del commissario francese . «Dall’alto della loro Commissione Ue – dice Di Maio – addirittura si permettono di dire che in Italia ci sono tanti piccoli Mussolini. Non solo non si devono permettere ma questo dimostra come queste siano persone scollegate dalla realtà. Questo governo ha il più alto consenso in Europa e viene trattato così da commissari e da una Commissione che probabilmente non esisterà più alle prossime elezioni europee. I cittadini europei manderanno a casa buona parte dell’establishment e degli Eurocrati».

Giorgia Meloni non è più tenera. «Moscovici? Non è affatto vero che l’Italia è un problema per la zona euro: l’Italia è la nazione che tiene in piedi la zona euro ma se siamo il problema siamo pronti a togliere il disturbo. Vediamo come se la cava la zona euro senza l’Italia e vediamo come se la cava l’Italia senza l’euro», ha replicato la leader di Fratelli d’Italia intervenendo a Pescara dove si trova per presentare il tavolo di lavoro del programma per le elezioni regionali.

Fonte: qui

Il video

Check Also

PER IL FORTE VENTO CADE UN CARTELLO SU UNA STRADA NEL NAPOLETANO

Share this on WhatsAppTragedia sfiorata sull’asse di supporto Nola-Villa Literno, nel Napoletano. A causa del forte …

Lascia un commento