lunedì,16 luglio, 2018
Breaking News

DOPO MILLE RINVII, UNITI AL CAMBIO DI 4 GIUDICI, L’ENNESIMA BEFFA: LEI HA 100 ANNI, MA IL TRIBUNALE RINVIA LA CAUSA AL 2020… (Ma va là!)

Una vicenda curiosa e paradossale quella che ci giunge da Roma, dove una signora si sta vedendo posticipare continuamente un’azione legale intrapresa 2 anni fa presso il Tribunaledella Capitale.

Sembrerebbe il solito caso di lentezza burocratica, ma in questa specifica vicenda c’è anche da sottolineare che la donna in questione ha la veneranda età di 100 anni.

Tutto è nato nel 2016, quando l’arzilla centenaria aveva intentato una causa per una eredità del fratello. Dopo continui rinvii e ben 4 giudici cambiati, puntuale per l’anziana l’ennesima beffa: la sua causa è stata posticipata di altri 2 anni, al 2020 prossimo, a causa dell’ennesimo cambio di giudice.

La vicenda è stata portata alla luce dai legali della signora, facenti parte dell’Associazione Italiana Consumatori, che spiegano di come l’anziana si fosse rivolta a loro per entrare in possesso di circa 100.000 euro, tutti in Titoli di Stato, posseduti dal fratello deceduto e per i quali era stata appunto intentata l’azione legale presso il Tribunale di Roma. Gli avvocati della donna fanno sapere che, vista la situazione, intraprenderanno un’azione di indennizzo contro il Ministero di Giustizia.

Fonte: qui

Check Also

IL MURALES CHOC DI TORINO? “SALVINI, LEGA STRETTO…”

Share this on WhatsApp Matteo Salvini finisce ancora una volta nel mirino dei writers. Questa volta …

Lascia un commento