venerdì,19 ottobre, 2018
Breaking News

L’ULTIMO RICATTINO UE: PER ORA SIAMO CREDIBILI… “COL NUOVO GOVERNO CHISSÀ”

“Abbiamo dimostrato con i fatti che rispettando le regole europee si può concorrere a modificarle. Se si andasse fuori strada a essere danneggiati non sarebbero gli euroburocrati ma i cittadini italiani. Attenzione perché c’è un percorso, ci sono risultati, solidità e molte cose da fare. Ma tutto si può fare tranne che buttarlo all’aria perché a pagarne il prezzo sarebbero i cittadini italiani”.

Lo ha detto giovedì il premier Paolo Gentiloni a Sofia, a margine del vertice dell’Ue con i Paesi dei Balcani occidentali.

“Dietro le quinte” del vertice di Sofia “si è parlato ahinoi del nostro Paese che è al centro dell’attenzione dei leader europei. L’Italia in questi cinque o sei anni ha recuperato solidità e credibilità” e “siamo considerati un partner credibile”, aggiunge. Ma da quando?

Fonte: qui

Check Also

TOH, ORA LA FRANCIA CHIUDE ALLA AQUARIUS… MA NON ERA “VOMITEVOLE” FARLO?

Share this on WhatsAppIl bue che dà del cornuto all’asino. La sfrontatezza della Francia sull’accoglienza dei migranti raggiunge limiti …

Lascia un commento