Breaking News

L’ULTIMO RICATTINO UE: PER ORA SIAMO CREDIBILI… “COL NUOVO GOVERNO CHISSÀ”

“Abbiamo dimostrato con i fatti che rispettando le regole europee si può concorrere a modificarle. Se si andasse fuori strada a essere danneggiati non sarebbero gli euroburocrati ma i cittadini italiani. Attenzione perché c’è un percorso, ci sono risultati, solidità e molte cose da fare. Ma tutto si può fare tranne che buttarlo all’aria perché a pagarne il prezzo sarebbero i cittadini italiani”.

Lo ha detto giovedì il premier Paolo Gentiloni a Sofia, a margine del vertice dell’Ue con i Paesi dei Balcani occidentali.

“Dietro le quinte” del vertice di Sofia “si è parlato ahinoi del nostro Paese che è al centro dell’attenzione dei leader europei. L’Italia in questi cinque o sei anni ha recuperato solidità e credibilità” e “siamo considerati un partner credibile”, aggiunge. Ma da quando?

Fonte: qui

Check Also

TREMA L’EUROPA DEI BUROCRATI: L’ULTIMO PISTOLOTTO MORALEGGIANTE ARRIVA DAL LUSSEMBURGO

Share this on WhatsApp Trema l’Europa dei burocati, tremano le lobby, tremano Juncker, Merkel e …

Lascia un commento