mercoledì,15 agosto, 2018
Breaking News

VERTICE LEGA-M5S SALVINI: “PIÙ CI INSULTANO, MINACCIANO, RICATTANO, PIÙ MI VIENE VOGLIA DI PARTIRE CON QUESTA SFIDA”

“Sono felice, si ragiona non sui nomi ma solo sul futuro dell’Italia e si ragiona con il M5s in maniera corretta e costruttiva e positiva”. Matteo Salvini, in diretta su Facebook, parla dell’incontro con Luigi Di Maio.

E attacca: “Sale lo spread: preoccupazione… Se nei salottini dove hanno deciso che il futuro dei nostri figli è nella precarietà sono preoccupati vuol dire che stiamo facendo qualcosa che è giusto”. E ancora: “Più ci insultano, minacciano, ricattano, più mi viene voglia di partire con questa sfida”.

“Non sarò mai io l’ostacolo alla nascita del governo, se serve un passo a lato lo faccio”, continua Salvini: “Siamo al lavoro su Fornero, riduzione tasse, autonomia, difesa agricoltura e confini, senza miracoli” perché “non c’è spider-man, ma una persona normale che va al governo, a fare il ministro, per fare quello che mi avete chiesto”.

Lega che andrà al governo “solo se c’è programma firmato nero su bianco”. E asssicura sulla difesa di agricoltura e pesca e la tutela del made in Italy “l’impegno della Lega è sacro”. lasciando intuire che al Carroccio andrà la guida del ministero dell’Agricoltura, oltre che l’Interno, per la gestione dei flussi migratori.

Fonte: qui

Il post di Salvini

 

Check Also

SALVINI: “NON FERMO PIÙ CHI VUOLE LASCIARE FORZA ITALIA PER LA LEGA”

Share this on WhatsAppNon solo retroscena di stampa, ma anche una conferma in prima persona. …

Lascia un commento