domenica,21 ottobre, 2018
Breaking News

IL MONITO DI SALVINI: “BASTA CON I LITIGI E I VETI O SI TORNA A NUOVE URNE”

“Basta liti o si torna al voto”. Dopo il secondo giro di consultazioni Matteo Salvini torna a chiedere ad alleati e avversari di dialogare per dare al Paese un governo stabile.

“La battuta di ieri di Berlusconi? Non cambia nulla”, ha detto il leader della Lega a Radio anch’io su Rai Radio1, “Sono più attento alla sostanza che alla forma. Noi siamo pronti. Certo, ci sono due veti contrapposti di M5S e Forza Italia. Io chiedo a tutti di essere responsabili. Se continua così, se continuano a bisticciare, si stuferanno gli italiani, mi stuferò io e tra un mese si tornerà alle urne, quindi: o la smettono o si vota. Ma siparietti, show, retroscena non mi interessano. Mi occupo solo di tasse e di legge Fornero. Abbiamo chiesto voto come squadra di centrodestra e io non cambio squadra a metà campionato“.

Salvini si è detto scettico anche sull’ipotesi di un incarico esplorativo a Giancarlo Giorgetti: “Il problema non è la personalità”, ha ricordato, “Ma che mancano i numeri”.

Fonte: qui

Check Also

GLI ESPERTI DANNO LE PRIME CIFRE: QUANTI VOTI SPOSTEREBBE BERLUSCONI CANDIDATO

Share this on WhatsAppSondaggisti scatenati. Dopo l’annuncio di Berlusconi di una sua ricandidatura alle Europee …

Lascia un commento