venerdì,25 maggio, 2018

TOH, ADESSO SE LA PRENDONO PURE CON GLI ALPINI: “ASSASSINI” (Ma va la!)

Adesso se la prendono pure con gli alpini. Fuori dalla sede dell’associazione a Trento in vicolo Bonassuti alcuni ignoti hanno imbrattato la parete: “Alpini assassini”, hanno scritto sul muro.

La scritta contro gli alpini

Secondo quanto raccontato da Paolo Frizzi (vicepresidente vicario) a L’adige.it, “ci siamo accorti quando siamo usciti”. “Non abbiamo elementi per dire chi possa essere stato a fare ciò, ma di sicuro si tratta di uno squilibrato – ha detto – uno squilibrato che, come i “leoni da tastiera”, preferisce affidarsi a questi sistemi per comunicare il suo disagio mentale”.

La provocazione

Dopo aver avvertito il presidente, che era in città per partecipare alla commemorazione delle Foibe, il vicepresidente Frizzi ha sfidato l’ignoto imbrattatore: “Se il responsabile delle scritte vuole farsi vivo – ha detto -, ci si può confrontare. A quanto pare non se la prende solamente con noi: nel vicolo sono comparse scritte anche contro CasaPound e tempo fa anche contro la polizia e contro il sindaco”.

Insulti e ingiurie contro polizia e altri movimenti politici non sono forse una novità. Ma ci si chiede per quale motivo

Fonte: qui

Fact checking

Fact checking

Check Also

CASE POPOLARI PRIMA AGLI ITALIANI? PUNTUALE LA BOCCIATURA DELLA CONSULTA IN LIGURIA, TOTI: “GRAVISSIMO”

Share this on WhatsApp La Corte Costituzionale ha bocciato una norma della Regione Liguria, che …

Lascia un commento