Breaking News

PROVANO A SPACCIARE CARTA PER COCAINA: UN ALGERINO E UN TUNISINO INDAGATI #STOPINVASIONE

Spacciano carta al posto della cocaina. L’episodio si è verificato nei pressi della stazione Centrale di Milano.

Due stranieri adesso sono finiti indagati per aver provato a spacciare avvicinandosi a due poliziotti in borghese.

Un algerino e un tunisino hanno fermato i due agenti scambiandoli per due acquirenti mostrando alcune palline che tenevano nascoste in bocca. Immediatamente sono stati bloccati dai poliziotti e portati in questura.

Qui la scoperta: nelle palline c’era soltanto carta. E così i due malviventi sono stati indagati per altri reati legati all’immigrazione. E sempre ieri un ghanese è stato arrestato per aver spacciato marijuana.

Un acquirente ha provato ad avere una dose da 0,3 grammi pagandola con un pacchetto di sigarette. Subito dopo è intervenuta la polizia che ha bloccato lo spacciatore.

Durante la perquisizione all’interno del giubbino del ghanese sono stati trovati altri 3,4 grammi di marijuana. L’uomo è stato arrestato e portato in commissariato.

Fonte: Qui

Check Also

TOH, GLI ARRETRATI PER GLI STATALI ARRIVANO A CINQUE GIORNI DAL VOTO; COINCIDENZE?

Share this on WhatsApp Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera. Aumenti ed …

Lascia un commento