Breaking News

PAPA DISPERATO E CHIESE VUOTE? ECCO LA APP CONTRO LE PREDICHE NOIOSE

In Vaticano, Papa Francesco lo aveva detto subito dopo essere stato eletto: rivolgendosi ai preti, chiese prediche meno noiose. “Basta con queste omelie interminabili, nelle quali non si capisce niente”, disse.

Le parole innescarono un lungo dibattito tra vescovi e teologi, ma soltanto oggi dalle parole si è passati ai fatti, con una App per dare modo a tutti i parroci di trovare degli spunti in varie lingue capaci di produrre prediche rapide e appassionanti.

La decisione di creare la App è stata presa dalla Congregazione per il Clero.

“Settimanalmente, generalmente il giovedì, verranno proposti alcuni suggerimenti omiletici, offerti a quanti desiderano approfondire e meditare la Parola di Dio della liturgia domenicale.

L’App include la lettura vocale del testo, l’aggiunta di note, la possibilità di scaricare e archiviare le omelie off-line, di scegliere la grandezza del testo, la scelta fra due colori di sfondo e regolare la luminosità del testo – spiega la Congregazione per il Clero -.

Vi è anche la possibilità di condividere il contenuto delle Omelie sui social network e le social App. Per ora è possibile fare il download sul Play Store, e prossimamente anche sull’ App Store”.

Insomma, il Vaticano pronto a tutto pur di attirare persone, soprattutto i giovani, a messa. Basterà una App? Difficile…

Fonte: qui

Vuoi scaricare l’app, qui

Check Also

L’AMMONIMENTO DI CARDINALE BAGNASCO: “NON ENFATIZZARE IL FASCISMO”

Share this on WhatsApp “Dobbiamo stare attenti a non enfatizzare delle cose che esistono relativamente: …

Lascia un commento