sabato,19 gennaio, 2019

INFERNO SULLA A21, INCIDENTE CAUSATO DA UNA DISTRAZIONE DEL CAMIONISTA

La causa dell‘incidente avvenuto martedì sull’A21 all’altezza di Brescia, in cui hanno perso la vita sei persone, “è ascrivibile a una distrazione del conducente del mezzo pesante che ha tamponato l’auto e poi l’autocisterna”. Lo ha detto il comandante della polizia stradale di Brescia, Barbara Barra. “Tutti i veicoli erano in fase di rallentamento. Purtroppo il mezzo pesante non è riuscito a interrompere la propria corsa”, ha aggiunto.

Polstrada: “Presto identificazione vittime” 

“A breve riusciremo a identificare le cinque vittime che viaggiavano a bordo dell’auto”, ha spiegato Barbara Barra. Cinque vittime erano a bordo di un’auto immatricolata in Francia mentre il camionista è già stato identificato. Si tratta di un italo-macedone che era residente in Piemonte.

“Non abbiamo ricevuto segnalazioni dall’estero – ha aggiunto il comandante della polizia stradale di Brescia -, ma grazie ai prelievi effettuati dai biologi riusciremo attraverso il Dna a dare un nome alle cinque persone morte carbonizzate in auto”.

Fonte: Qui

Check Also

LA COPPIA ISRAELIANA METTE UNA RECENSIONE SULL’HOTEL, UN DIPENDENTE: “VOI EBREI VI LAMENTATE SEMPRE”

Share this on WhatsAppForse non ha pubblicato il giudizio corretto, o forse intendeva veramente assegnare …

Lascia un commento