martedì,13 novembre, 2018

OLTRE IL DANNO LA BEFFA: VENTURA DOPO IL FLOP VORREBBE UN MILIONE DI EURO PER LASCIARE LA PANCHINA? (Ma va là)

Oggi probabilmente sarà il Ventura day. Infatti, dopo il devastante flop della Nazionale che resta fuori dai prossimi Mondiali, il dossier del ct è in cima alle priorità del presidente federale, Carlo Tavecchio, che deve procedere, e alla svelta, per non rischiare lui stesso di perdere il posto, alla risoluzione del suo contratto.

Se la mancata qualificazione ha privato di effetti il rinnovo di Ventura fino al 2020, resta, però, valido l’accordo siglato un anno fa tra la Federcalcio e l’ex allenatore del Torino che scade dopo il Mondiale.

In pratica Ventura – che non ha dato le dimissioni dopo il match contro la Svezia – è solo un allenatore esonerato.

Il ct non è più sulla panchina azzurra, ma – sulla carta – ha ancora diritto ad avere otto mensilità. Ossia poco meno di un milione di euro. Si arriverà a un accordo? Accetterà una buonuscita in cambio di dimissioni o Ventura farà valere fino in fondo il suo contratto? Poche ore e lo capiremo.

Fonte: Qui

Check Also

INCONTRO BERLUSCONI-SALVINI DALLA ANNUNZIATA: “MATTEO SOLO PIROTECNICO”

Share this on WhatsAppSilvio Berlusconi e Matteo Salvini si sono incrociati per circa dieci minuti a “In Mezz’Ora” …

Lascia un commento