Breaking News

PIROZZI SFOTTE RENZI: “IO COL PD? SOLO SE MI OFFRONO IL POSTO DI PREMIER”

Risponde picche, il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, ai rumors che lo vorrebbero candidato addirittura a un posto da parlamentare col Pd alle prossime elezioni.

E sfotte pure: “Diciamo – racconta al quotidiano Il Tempo – che accetto solo se mi offrono il posto di presidente del Consiglio”.

L’ipotesi di una sua candidatura era circolata ieri come un’idea che avrebbe in mente Matteo Renzi per guadagnare consensi in quella parte del Centro Italia colpita dal terremoto dove il governo ha fatto solo brutte figure con una ricostruzione ancora da iniziare e le casette ai terremotati arrivate col contagocce.

Insomma, da quelle parti i piddini non sono certo visti bene.

E allora candidare uno degli eroi del terremoto potrebbe essere l’idea per superare il malcontento.

Pirozzi, da parte sua, stempera dicendo di essere in buoni rapporti con tutti, “da Renzi a Gentiloni, dalla Meloni a Salvini. Con Di Maio – prosegue – abbiamo avuto delle incomprensioni, ma poi abbiamo chiarito”.

Il primo cittadino di Amatrice si tiene le mani libere.

D’altra parte, si parla di lui anche come di un possibile candidato alla presidenza per le prossime elezioni regionali del Lazio. Ma pensa anche a un suo partito, o meglio un movimento: “Facciamo così, nel frattempo fondiamo il Partito dello scarpone”.

Dice di scherzare, ma in realtà aggiunge che ci vorrebbero partiti più legati ai territori: un rapporto che, spiega, “la legge elettorale esistente ha sicuramente indebolito e che dovrebbe invece essere rafforzato”.

Fonte: Qui

RESTA COLLEGATO CON NOI, SCARICA LA NOSTRA APP. (ANDROIDiOS)

OPPRE INSTALLA LA NOSTRA ESTENSIONE PER CHROME QUI

CI TROVI ANCHE SU TEELGRAM CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI

Check Also

IL CENTRO DI ACCOGLIENZA DI AGRIGENTO? UN SUPERMARKET DELLA DROGA: ARRESTATI 5 PROFUGHI, GUARDALI BENE…

Share this on WhatsApp Non ditelo a Saviano o alla Boldrini. Erano sbarcati in Sicilia dall’Africa come richiedenti asilo, …

Lascia un commento