Breaking News

VUOI ANDARE NEGLI STATES? LEGGI COME FARE IL ‘PASS’ AL PREZZO GIUSTO

Pasqua si avvicina e con lei l’opportunità di concedersi qualche giorno di ferie.

E, tra i fortunati che potranno godersi più di una settimana di vacanza, molti saranno quelli che si imbarcheranno per volare verso gli Stati Uniti.

Un viaggio lunghissimo che impone, fra le altre incombenze, la compilazione del cosiddetto ESTA, e cioè l’Electronic System for Travel Authorization.

L’ESTA è il sistema di autorizzazione al viaggio attivato dal governo statunitense a partire dal 2009 per rinforzare le misure di sicurezza già presenti e poter garantire maggiore controllo sulle persone che desiderano soggiornare negli Usa.

Il documento, obbligatorio per i viaggiatori italiani, necessita ovviamente di una compilazione oltre ad avere un costo.

Ed è qui che entrano in gioco alcuni problemi: la necessità di un’assistenza per la compilazione del fondamentale documento – spiega l’Unc – spinge moltissimi nostri connazionali a rivolgersi ad alcune società che offrono il servizio a un costo notevolmente maggiore rispetto alla tariffa applicata dal Governo, circa 83 dollari a fronte del costo reale di 14 dollari.

Se avete intenzione di visitare gli Usa e state quindi per chiedere l’autorizzazione, il consiglio è di rivolgersi direttamente al sito ufficiale del Governo statunitense esta.cbp.dhs.gov/esta, seguendo scrupolosamente le istruzioni.

Per elaborare la domanda ci vorranno circa 20 minuti. Ricordate sempre che g li altri siti di compilazione dell’ESTA non sono accreditati dal Governo americano e non sono sicuri. Occhio, quindi, a fornire i propri dati soprattutto se sensibili.

Fonte: Qui

RESTA COLLEGATO CON NOI, SCARICA LA NOSTRA APP. (ANDROIDiOS)

OPPRE INSTALLA LA NOSTRA ESTENSIONE PER CHROME QUI

CI TROVI ANCHE SU TEELGRAM CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI

Check Also

LA MERKEL HA FALLITO: NIENTE GOVERNO… L’AFD: “SE NE VADA E SI RITORNI ALLE URNE”

Share this on WhatsApp Sono ufficialmente fallite le lunghe e inconcludenti trattative intavolate da Angela …

Lascia un commento